Tempio del Buddha di Giada (玉佛禅寺, Yùfó Chán Sì) spicca come un miraggio in mezzo agli svettanti grattacieli ed ai lussuosi centri commerciali di Shanghai, una sorta di via d’accesso al Buddhismo per i 24 milioni di abitanti della metropoli cinese. Infatti, nonostante gli sforzi di laicizzazione compiuti per decenni dal Partito Comunista, oggi la popolazione si sta timidamente riavvicinando alla religione, probabilmente spinta dalla necessità di un conforto spirituale in un’epoca di grandi trasformazioni e poche certezze.

All’interno del tempio del Buddha di Giada

Write A Comment